I momenti
della nocciola

 

Ricette con la nocciola

 

« torna alle ricette

Torta di nocciole, mascarpone e cioccolato

 

Ingredienti e dosi per 8 persone

50 g di farina

100 g di nocciole sgusciate e sbucciate

100 g di burro

300 g di mascarpone

100 g di zucchero semolato

4 uova

un cucchiaino di lievito in polvere

80 g di cioccolato amaro

un cucchiaino di scorza di limone grattugiata

2 cucchiai di gelatina di limone o confettura di albicocche

4 cucchiai di zucchero a velo

5-6 nocciole fresche ancora parzialmente ricoperte dall’involucro verde

3 ciliegine candite

burro e farina per la teglia

sale fino

 

Scaldate il forno a 175° C.
Imburrate e infarinate una teglia per torta di 26 cm di diametro con cerniera apribile.
Tostate a fuoco dolce in una padella le nocciole, movendole in continuazione con il cucchiaio di legno, senza farle scurire.
Fatele raffreddare e tritatele con metà farina.
Grattugiate metà cioccolato, dopo averlo tenuto in frigorifero per 15 m.
Setacciate farina rimasta e lievito, separate tuorli e albumi.
Montate gli albumi con un pizzico di sale, con la frusta elettrica fino ad ottenere un composto molto gonfio e sodo, inclinando la ciotola la massa degli albumi non deve muoversi. Ponete il burro in una ciotola, deve essere morbido, lasciatelo a temperatura ambiente per 15 minuti e mescolatelo con un cucchiaio di legno per ottenere una crema omogenea, unite lo zucchero e lavoratelo con la frusta a velocità media fino ad ottenere una crema liscia e gonfia, incorporatevi i tuorli uno alla volta, sempre montando a velocità media.
Unite la farina e le nocciole tritate, alternandole con 150 g di mascarpone (non aumentate la velocità della frusta perché il mascarpone potrebbe impazzire).
Completate con la scorza di limone e il cioccolato grattugiato.
Incorporate l’impasto gli albumi a neve un po’ alla volta e con lenti movimenti dal basso verso l’alto di una forchetta.
Versate l’impasto nella teglia, livellatelo e infornate per 40 minuti abbassando leggermente la temperatura dopo 25 minuti se la superficie della torta si colora troppo.
Provate la cottura infilando uno stecchino nella torta: deve uscire pulito.
Togliete la torta dal forno, fatela raffreddare, aprite il bordo a cerniera, sfilatelo e trasferite la torta su un piatto da portata.
Spennellatela con un velo sottile di gelatina, riscaldata un minuto a fuoco dolce.
Mettete il mascarpone rimasto e lo zucchero a velo nella ciotola più piccola, lavata e ben asciugata.
Il mascarpone deve essere molto freddo, montatelo con la frusta elettrica, lavata e asciugata, fino a ottenere una crema liscia e consistente.
Con la lama di un coltello tenuta piatta stendete la crema di mascarpone sulla superficie della torta in uno strato sottile.
Decorate la superficie con il pettine per dolci formando delle righe ondulate.
Guarnite con le nocciole fresche e con il cioccolato rimasto ridotto a scagliette con un coltello.

« indietro