I momenti
della nocciola

 

Ricette con la nocciola

 

« torna alle ricette

Crostata Alla Crema Di Tofu

 

Ingredienti per 4 persone

200 g farina integrale di frumento

100 g semola di grano duro

2 cucchiai olio di mais

1 pizzico sale

2 cucchiai malto di riso

1 limone (scorza grattugiata)

100 g nocciole sgusciate

Olio di mais

Pangrattato integrale

Cioccolato di carrube grattugiato


Per la crema:

2 limoni (succo)

2 cucchiaini sale

350 g tofu fresco

50 g malto di riso

50 g mandorle sgusciate

 

Disponete le farine a fontana sul piano da lavoro, versate al centro l’olio e strofinate delicatamente con le mani, così da incorporare gli ingredienti e ottenere una specie di sabbiolina. Aggiungete del sale, il malto, la scorza grattugiata del limone, le nocciole tostate, private della pellicina che le riveste e tritate finissimamente. Proseguite a impastare velocemente con la punta delle dita, senza perderci troppo tempo e incorporatevi infine 20 cl di acqua ben ghiacciata. Infarinate un canovaccio pulito, mettetevi l’impasto e lasciatelo riposare al fresco almeno per un’ora. Nel frattempo dedicatevi alla preparazione della crema di tofu: versate un po’ d’acqua in un pentolino, aggiungetevi il succo di limone, il sale e il tofu tagliato a pezzi, cuocete per 2 minuti, scolate e lasciate raffreddare. Versate nel frullatore, unitevi il malto, poca acqua e frullate, così da ottenere un composto omogeneo.
Per concludere tritate le mandorle e incorporatele alla crema, mescolando accuratamente. Trascorso il tempo nel quale avete lasciato riposare l’impasto per la crostata, stendetelo con il mattarello, non più alto di 1 cm; se tendesse a rompersi o sbriciolarsi, ponetelo tra 2 fogli di carta oleata.
Scaldate il forno a 200 gradi circa, ungete una teglia con dell’olio e spolveratela di pangrattato, foderatela con l’impasto, infornatela e fate cuocere per 20 minuti. Trascorso il tempo previsto, togliete dal forno, lasciate raffreddare, sformate su un piatto da portata, spalmate con la crema di tofu e spolverate con del cioccolato di carrube grattugiato. Prima di servire attendete un paio d’ore.

« indietro